RapidMovie e RapidGames: scaricare video games e guardare film in streaming senza violare la legge.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

RapidMovies e RapidGames Sembra che l’industria discografica e cinematografica abbia finalmente capito che è meglio trovare nella rete un alleata, e produrre guadagni mediante essa, piuttosto che spendere milioni nella perenne lotta alla pirateria.

Pochi giorni fa, solo per il mercato Statunitense, in collaborazione con Google le etichette discografiche più influenti, hanno lanciato Vevo, una versione di YouTube dedicata esclusivamente alle clip musicali.

Solo adesso sono venuto a conoscenza di un altro interessante progetto, patrocinato dalla Warner, in collaborazione nientedimeno che con RapidShare, il nuovo mostro nero della pirateria e del file sharing illegale.

I due hanno dato vita a RapidMovie che arriva assieme a RapidGames, due portali dove è possibile guardare e ascoltare in streaming film e musica, e scaricare video games per ogni tipo di piattaforma.

RapidMovies

I portali sono ancora in beta, ma mostrano già tutto il loto potenziale esponendo una vetrina degna delle migliori catene di negozi, dove l’utente resterà abbagliato dall’impressionante disponibilità di video games e trailer che diventeranno film interi quando il progetto sarà definitivo.

RapidGames

I contenuti ovviamente possono essere scaricati solo dagli utenti con un abbonamento, e per incitarli a pagare, i portali mettono a disposizione anche contenuti gratuiti, tra cui video games, mods, patch, demo e trailer.

Quest’ultimi, almeno per ora, possono essere scaricati anche senza un account premium. Il download avverrà tramite RapidShare con le solite modalità di attesa e limite, mentre gli account premium, utilizzando la categoria apposita, potranno scaricare più velocemente, senza attese e file fino alla dimensione di 2 GB.

Rapidgames free download

I contenuti sono suddivisi per tipologia, e ad esempio, nel caso dei video games si possono scaricare demo, patch, wallpaper, trailer e altri generi di contenuti. Scelto il tipo ci contenuto dalla libreria, in Media Title si potrà selezionare quello da scaricare e in Media Options, scelto il tipo di account, premium o free, vedremo i file disponibili, la dimensione e il pulsante per il download.

L’arrivo in sordina di RapidMovies e RapidGames, non è stato ancora ufficializzato, e non si conoscono ancora le modalità del servizio e la localizzazione. Non si sa nemmeno chi sia l’alleato di RapidShare per la distribuzione dei video games.

Nei prossimi giorni ne sapremo sicuramente di più, ma per ora posso solo dire che le premesse lasciano ben sperare.

Rispondi