Beccato il latitante che da 4 mesi aggiornava il suo profilo su Facebook.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Evaso-crea-profilo-su-Facebook E’ stato beccato!!! Prima o poi doveva succedere, dopotutto sono passati 4 mesi prima che la polizia britannica mettesse le mani su Craig Lynch (a destra in una foto), salito alla cronaca non per il fatto che fosse evaso di prigione dopo aver scontato 7 anni di pena, bensì per aver creato un profilo su Facebook dove quotidianamente sbeffeggiava i Bobbis deridendoli perché non riuscivano a catturarlo.

Come succede in queste situazioni, la cosa una volta diventata pubblica si è propagata velocemente sul web, e il profilo Facebook creato sotto il nome di Craig Lazie Lynch, è divenuto popolarissimo arrivando in poche ore ad accogliere oltre 40.000 fan.

N0n ci è dato sapere dove fosse rintanato e dove gli agenti lo hanno arrestato, ma il fatto strano è che sembra l’evasione sia avvenuta a poche settimane dal rilascio.

Rispondi