Outlook.com: Hotmail si evolve per convivere con Windows 8

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Outlook.comIl lancio di un sistema operativo che interesserà una grossa fetta dei computer (e non solo) che saranno prodotti nei prossimi anni, è un lavoro titanico che impegna tutti gli ingegneri e sviluppatori addetti al perfezionamento del progetto. Nonostante ieri sia stata rilasciata la RTM di Windows 8, le fucine di Redmond hanno ancora un grosso lavoro da portare a termine, e vista la strada intrapresa dalla Microsoft, anche se il sistema operativo vero e proprio è praticamente ultimato in tutte le sue parti, il progetto è ancora lontano dall’essere completo.

Come avranno avuto modo di notare tutti coloro che hanno seguito gli sviluppi di Windows 8 durante tutti questi mesi, l’integrazione con il Web e un interfaccia studiata per l’utilizzo su dispositivi touch screen sono le novità principali del prossimo sistema operativo Microsoft. Per rendere realmente completa l’esperienza, è necessario che anche le applicazioni seguano questa filosofia, ed è proprio per questo motivo che oggi è stato lanciato Outlook.com.

Nato da una costola di Hotmail, Outlook.com è la rivisitazione della celebre casella di posta elettronica in stile Metro. L’accesso al servizio è possibile utilizzando i dati del profilo Hotmail/Live, dopodiché la nuova webmail sostituirà del tutto il vecchio Hotmail.

Outlook.com_interfaccia

Come dicevamo, l’interfaccia è stata completamente ridisegnata, e le similitudini con la Start Screen di Windows 8 si sprecano. Pulsanti e collegamenti sono stati posizionati per rendere semplice la gestione della casella su dispositivi touch screen, ma le novità non si fermano solo alle apparenze.

Tanto per cominciare, per inaugurare il nuovo servizio Microsoft permette ai propri utenti di modificare il proprio indirizzo email (ricevendo comunque la corrispondenza inviata al vecchio recapito) cambiando sia il nome che il dominio, e scegliendo tra @hotmail.it/.com, @live.it/.com, o il nuovo @outlook.com.

Outlook.com_modifica_account

Spazio di archiviazione illimitato e editor che gestisce HTML e CSS nella scrittura delle email sono novità che, aggiunte alla possibilità di creare alias email con molta facilità, completano ciò che riguarda le capacità di Outlook.com di gestire la nostra corrispondenza.

Altra particolarità di Outlook.com è la possibilità di integrare nella webmail tutta la nostra vita sociale. Infatti, cliccando sul pulsante Outlook in alto a sinistra e spostandoci su Persone, è possibile arricchire i contatti salvati in rubrica con quelli importati da Facebook, Google e LinkedIn, dopodiché potremo avviare una conversazione di chat, oltre che inviare messaggi di posta, senza scapicollarsi da un sito all’altro.

Outlook.com_Persone_contatti

Manca all’appello, ma si tratta solo di attendere un po’, l’integrazione di Skype, confermata dal video di presentazione.

Presentazione Outlook.com

Insieme a Persone, sono presenti anche i pulsante Calendario e SkyDrive, quest’ultimi però servono solo da collegamento con i servizi che, almeno per il momento, presentano ancora l’aspetto classico delle applicazioni Windows Live.

Outlook.com_Schede

L’accesso mediante l’uso di un codice monouso conclude questa rapida panoramica di Outlook.com. Se abbiamo la necessità di accedere alla nostra caselle di posta dal PC di un Internet Cafe o collegati a un Hotspot di cui non conosciamo bene la natura, la pagina di login di Outlook.com offre una modalità di accesso sicuro che protegge la nostra password ricorrendo all’uso di un più sicuro codice monouso. Il codice può essere richiesto solo se abbiamo abbinato all’account il nostro numero di cellulare dove, all’occorrenza, sarà recapitato via SMS.

Outlook.com_codice_monouso

Rapido e piacevole da utilizzare, Outlook.com si presenta come un eccellente webmail che, grazie anche alla possibilità di importare le email inviate ad altri indirizzi di posta elettronica, rappresenta una valida alternativa ai client desktop soprattutto in vista dell’imminente arrivo di Windows 8.

Link: Outlook.com

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: