Ocean: esplorare gli abissi in Google Earth.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Google Earth offre ormai molto più di quello per cui è stato progettato, e che ne ha determinato anche il nome. Earth, che significa Terra, era nato come software che consentisse di esplorare la superfice terrestre con immagini scattate dall’alto, ora l’applicazione ha sconfinato, ed è entrato nei musei, nello spazio, ci ha fatto andare indietro nel tempo alla scoperta dell’antica Roma, e ultimo tra tutti i livelli di esplorazione, è arrivato Ocean. Come si può intuire, Ocean ci permette di visitare gli abissi marini, seduti comodamente davanti al monitor del nostro computer.

Visto che Google ama fare le cose oltre che in grande, anche bene, per implementare Ocean, si è avvalsa del prezioso supporto di esperti e oceanografi di tutto il mondo. Non sarà possibile solamente esplorare le zone marine, ma anche accedere a informazioni e interagire con le stesse.

La funzionalità del nuovo Earth non si fermano qui, infatti è disponibile ora una sorta di macchina del tempo che ci permetterà di muoverci in un lasso di tempo (anche fino agli anni 40), per vedere com’è cambiato il nostro pianeta. Infine sarà possibile tracciare con il GPS la rotta dei vostri viaggi, il tutto in 3D e con le migliori immagini oggi a disposizione.

5 Comments

  1. […] Google ha appena rilasciato un nuovo strumento chiamato Google Sync, un servizio che sincronizza il vostro account Google Calendar con i dispositivi mobile quali: iPhone, BlackBerry, Symbian, Windows Mobile e cellulari. […]

  2. […] anche: Ocean, esplora gli abissi con Google Earth, Roma antica in 3D, e i capolavori del museo Del Prado in altissima […]

  3. […] WorldWide Telescope è una sorta di Google Earth dedicato alle stelle, ai pianeti e alle galassie contenente diversi dati e immagini per esplorare […]

  4. […] il museo Del Prado, Ocean e Roma Antica in 3D, ancora un ottimo lavoro svolto da Google, che ci permette di viaggiare, o […]

  5. […] chissà che sballo usarlo per immergersi negli abissi con Ocean. Tweet This!Share this on FacebookShare this on FriendFeedStumble upon something good? Share it […]

Rispondi