Facebook: nuove Impostazioni sulla Privacy che non prevedono il concetto di rete.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Nuove Opzioni Privacy Facebook In una lettera aperta, il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg, ha annunciato alcuni imminenti modifiche per le impostazioni sulla privacy.

Le ragioni di tali m0difiche, sembrano collegate all’impressionante crescita del social network, che ha raggiunto la ciclopica cifra di 350 milioni di utenti.

L’attuale modello di privacy si basa sulle reti, e se andava bene quando fu concepito Facebook, proprio perché permetteva agli utenti delle diverse Università di impostare facilmente le opzioni di privacy, ora secondo Mark è obsoleto, in quanto alcune di queste sono cresciute arrivando ad inglobare anche più di un milione di utenti.

Nelle opzioni, ora come ora, l’utente può scegliere con chi condividere le proprie attività. Se si sceglie tutta la rete, ma questa rete non è limitata ad un Università e comprende migliaia di utenti, è del tutto inutile l’impostazione.

Opzioni Privacy Facebook

Le nuove opzioni, saranno invece più semplici da capire e impostare, in quanto le reti verranno definitivamente rimosse, dando all’utente la scelta di condividere con gli amici, gli amici degli amici o tutti.

La comunicazione circa le modifiche delle opzioni privacy, verranno comunicate all’utente tramite email. Il messaggio conterrà un collegamento dove sarà possibile consultare le nuove norme e accettarle.

Fate attenzione!!!

Saranno molti i malfattori che approfitteranno di queste modifiche inviandovi mail di phishing del tutto simili a quelle originali inviate da Facebook, ma contenenti un collegamento ad un sito di phishing, anche questo del tutto simile a Facebook, e dove vi verrà richiesto di inserire i dati di login, che saranno puntualmente rubati.

Aprite gli occhi, e controllate sempre con attenzione l’indirizzo web verificando che il dominio sia facebook.com.

2 Comments

  1. […] studio rivela che ben il 41% degli utenti di Facebook, accetta ciecamente ogni richiesta di amicizia che perviene nel proprio account. Se state pensando […]

  2. […] Se provate a collegarvi a Facebook, verrete accolti da un pop-up dove vi vengono annunciate le nuove modifiche apportate alle opzioni sulla privacy. […]

Rispondi