Mr. Google Sergey Brin, inaugura Too, il suo blog personale.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.


Mentre Google gioca su googol (1 seguito da cento zeri) Too gioca su un numero molto più piccolo, il due. Too significa anche “in aggiunta” e questo blog parlerà della mia vita extralavorativa». Sono queste le prime parole pubblicate sul blog di Sergey Michailovic Brin, trentacinquenne nato a Mosca, cofondatore insieme a Larry Page di Google.

Il blog, Too per l’appunto, è ovviamente pubblicato sulla piattaforma realizzata da Google, Blogger, e lo stile è minimalista come da sempre i prodotti di Brin e Page: sfondo nero (faticoso per gli occhi ma molto eco-friendly) e testo in azzurro (screenshot a inizio post). Nessuna colonna laterale che generalmente contraddistingue i blog, niente lista di link o elenco dei blogger amici. Solo testo, puro e semplice.

Il primo post di Brin – intitolato Lrrk2 – riguarda effettivamente una questione decisamente personale: la sua predisposizione genetica (una modificazione del gene lrrk2) al morbo di Parkinson, male di cui soffrì la madre di Sergey, Evgenia…Leggi il seguito su Corriere.it

Rispondi