Mininova lancia un servizio per il filtraggio dei contenuti protetti.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Da quando un tribunale ha dichiarato colpevole il popolare tracker torent The Pirate Bay, si prevedono tempi duri per il mondo del P2P e dei milioni di utenti che scaricano a palla.

Oggi, Mininova ha annunciato una nuova funzionalità progettata per rendere più facile la rimozione dei file che violano il diritto d’autore, che potrà essere usato dagli artisti, dalle major, e da chiunque ne detenga i diritti. 

Mininova controllerà i contenuti utilizzando un sistema di riconoscimento, e il team si augura che il servizio consentirà ad artisti e produttori di controllare meglio i propri contenuti.

mininova search torrent

Se sarà in grado di farlo lo vedremo, visto che come mostra lo screenshot sopra, per ora le cose sembrano essere ancora quelle di sempre.

6 Comments

  1. […] giorni fa’, vi parlai del nuovo sistema di monitoraggio dei contenuti protetti da copyright introdotto dal popolare tracker torrent …, lasciandovi con il dubbio se il sistema funzionasse o […]

  2. […] giorni fà, vi parlai del nuovo sistema di monitoraggio dei contenuti protetti da copyright introdotto dal popolare tracker torrent Mininova, lasciandovi con il dubbio se il sistema […]

  3. […] anche vinte, dai tribunali di tutta Europa contro il download selvaggio di software, film e musica protetti da copyright, gli sviluppatori dei programmi P2P vogliono dare la possibilità agli utenti di scaricare nel […]

  4. […] Bay, hanno portato alla vendita del più famoso portale di file torrent in circolazione, e al filtraggio dei contenuti protetti in altri servizi famosi come Mininova. Anche sul versante software si stanno prendendo nuove […]

  5. […] ha dato la notizia oggi, facendo scendere il gelo au milioni di utenti che utilizzano il popolare tracker torrent. Non si sa ancora nulla di esatto sui prezzi degli abbonamenti, ma sembra che i nuovi proprietari […]

  6. […] con tutta la buona volontà, e un filtro per i torrent illegali, sarebbe impossibile spulciare il vasto database per rimuoverne quelli che violano il copyright, e […]

Rispondi