Microsoft annuncia che le prossime relase di Windows 7 saranno disponibili anche via torrent.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

windows7 Sembra che la Microsoft stia facendo tesoro degli sbagli commessi in passato. La rivoluzione a Redmond si chiama Windows 7, non da intendere come il prossimo sistema operativo scaricato e installato da milioni di utenti, ma di una filosofia che ha portato Microsoft a fare ammenda e a dare ascolto agli utenti.

Innanzitutto la scelta di rilasciare una beta pubblica, e cosi ricevere tantissimi feedback per mettere a punto il sistema a misura di utente, che sarà poi quello che lo deve usare, e non celare segreti cosi come fece con Vista. Oggi arriva un ulteriore manifestazione di questa nuova filosofia di stretta collaborazione con gli utenti.

Quando il 9 gennaio fu rilasciata la beta pubblica di Windows 7, l’enorme afflusso di utenti che arrivo sui server di Microsoft, non ci mise molto a mandarli in tilt. Allora furono molti a chiedersi perché non fosse stato pensato un download di tipo P2P, molto più gestibile. In risposta a questa domanda, e a tutte le build di Windows 7 che da allora sono trapelate via torrent, Microsoft ha annunciato che tutte le prossime relase ufficiali del sistema, saranno inviata al pubblico anche via tracker torrent.
E ‘una mossa intelligente, visto che stiamo parlando non di un singolo kilobyte, ma di svariati Terabyte che in questo modo non peseranno sui server Mirosoft, il che equivale a un sostanziale risparmio di costi.

windows7-showdesktop

I particolari circa i tracker verranno pubblicati su TechNet domani mattina, ma qualsiasi esso sia siamo certi che quando arriverà la RC di Windows 7, non accadranno gli stessi inconvenienti a cui assistemmo un paio di mesi fa.

4 Comments

  1. […] completo fonte: Microsoft annuncia che le prossime relase di Windows 7 saranno … Articoli correlati: Firefox in bundle con le prossime versioni di Windows | Il […]

  2. […] XP è destinato a diventare immortale. I programmi di Microsoft erano quelli di eliminare gradualmente il sistema operativo, ma le vicissitudini e la cattiva nomea […]

  3. […] era stato previsto anche il rilascio della ISO via torrent, ma cosi non è stato, anche se volendo si può scaricare comunque il file da un tracker non […]

  4. […] ore proprio perché il server non riusciva a far fronte al carico di richieste. In quel caso, se la Microsoft fosse ricorsa al protocollo BitTorrent, le cose sarebbero andate […]

Rispondi