Kaspersky brevetta un antivirus di tipo hardware.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

kaspersky-lab_hardware_Antivirus Non c’è nulla da fare, se l’utente è sbadato, nessun programma antivirus, gratuito o commerciale, aggiornato o meno che sia, sarà in grado di proteggere il sistema da virus, malware, rootkit e quant’altro si propaga sulla rete.

Kaspersky, azienda produttrice di alcune dei software antivirus più sofisticati in commercio, ha pensato di spingersi oltre per quanto riguarda la protezione del computer, brevettando una soluzione di tipo hardware.

Ciò significa sostanzialmente che l’antivirus non verrà eseguito da Windows, ma agirà indipendentemente dal sistema operativo. Il dispositivo sarà dotato di processore e RAM dedicati e si interporrà tra la CPU del computer e le unità di archiviazione, bloccando la scrittura dei dati prima che arrivino sul disco rigido.

Il dispositivo può funzionare sia autonomamente che in combinazione con un software per fornire una doppia protezione, e si baserà comunque sulle firme che verranno aggiornata automaticamente cosi come succede per i programmi antivirus.

Kaspersky_Antivirus_hardware

Questo tipo di concezione potrebbe realmente fornire una protezione più accurata del sistema, in quanto innanzitutto è separata dal sistema, dove spesso alcuni virus non possono essere rilevati e rimossi perché il file risulta in uso da Windows, e, altro fattore importante, non occuperà alcun tipo di risorse se non la corrente elettrica che occorre per alimentare il dispositivo. Inoltre, sarà in grado di funzionare su qualunque tipo di sistema operativo decidiamo di installare sulla macchina.

Il brevetto è stato depositato il 2 febbraio scorso negli Stati Uniti, ma un grosso problema per Kaspersky sarà quello di riuscire ad implementare il suo hardware nei PC, cosa che dovrebbe avvenire come per Windows. La vedo dura, perché se nel mercato dei sistemi operativi ci sono pochi galli a cantare, in quello degli antivirus le aziende sono numerose e agguerrite.

Rispondi