In WordPress 2.9 verrà integrato un cestino.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

wordpress 2.9 Buone notizie per chi usa WordPress per pubblicare il suo blog, e necessita di un salvagente utile per recuperare ad un errore commesso in fase di cancellazione.

La prossima versione del popolare CMS, includerà un cestino che proprio come siamo abituati nel sistema operativo, servirà da contenitore momentaneo per gli elementi rimossi.

 post-trash

Quindi, a partire da WordPress 2.9, quando si eliminerà una voce, un post o un commento questo non verrà rimosso definitivamente, sarà semplicemente invisibile. Dopo 30 giorni, o il tempo da noi specificato, le informazioni saranno cancellate dal database. Nel frattempo, possiamo accedere al cestino e recuperare gli oggetti.

  trash-comment

Una buona idea inclusa già da tempo in altri CMS tipo Joomla, e che sarà certamente utile anche su WordPress. Inoltre questo apre la porta ad ulteriori metodi per sperimentare con le prestazioni di WordPress, in quanto saremo in grado di testare i benefici portati dalla cancellazione di un elemento, e tornare sui nostri passi se lo crediamo necessario. (via)

2 Comments

  1. […] moltissimi i blog che utilizzano il CMS WordPress che nelle ultime ore sono stati vittima di attacchi hacker, e sembra che la lista continui a […]

  2. […] dal Cestino. Come abbiamo visto alcuni mesi fa, WordPress 2.9 aggiunge un interessante novità che noi tutti abbiamo imparato ad utilizzare nei sistemi […]

Rispondi