Il nuovo Google Webmaster Tool porta una nuova funzione per comunicare lo spostamento di un sito.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

new-Google-webmaster-tool Oggi ho assistito alla live chat di Google dove si è discusso su alcune linee da seguire per indicizzare in modo corretto il sito, e ottenere il massimo da Google. La chat è stata molto costruttiva, e i webmaster di Google hanno sfatato alcuni miti che circolano nel web su pratiche che consentirebbero di scalare la serp, o aumentare il PageRank. Abbiamo discusso anche del contenuto duplicato e come bisogna comportarsi.

Purtroppo però non ho comunque potuto risolvere i miei grattacapi, vero motivo per cui ho deciso di prendere parte alla live chat, visto che si parlava proprio di contenuti duplicati, corretta indicizzazione, uso dei rel=canonical e altre cose del genere. Il problema che ormai mi porto dietro da quando sono passato da Blogger a WordPress, è rappresentato dal fatto che ho dovuto lasciare indietro tutto il lavoro e il PR che con fatica avevo accumulato, e oltretutto essere anche penalizzato da Google per qualcosa che non posso cambiare, se non rinunciando a ben 1800 post.

Come molti sanno, Blogger non consente di impostare un reindirizzamento 301, e questo causa dei contenuti doppi, dato che non posso chiudere definitivamente il vecchio blog per colpa dei permalink di questi benedetti 1800 post che portano ancora verso il mio precedente URL. Ormai non mi interessa più il PR o altro, e vorrei solo un modo per dire a WordPress che i link interni dei post importati da Blogger, debbano essere rediretti verso il post importato su WordPress, e cosi chiudere definitivamente il blog su Blogger, in modo che Google non veda più questi doppioni.

Scusatemi se mi sono dilungato nell’illustrare il mio problema, ma ho colto l’occasione sperando che magari qualche mio lettore di buon cuore abbia una soluzione.

Il vero motivo del post, è comunicarci che durante la live chat con Google ho appreso, cosi come annunciato qualche settimana fa’, che Google ha rilasciato la nuova versione di Strumenti per Webmaster, in cui è stata introdotta una nuova funzione, che consente di comunicare a Google che abbiamo cambiato il dominio del sito( se lo state pensando, non può aiutarmi, visto che richiede sempre il redirect 301).

 Google-webmaster-tool-bacheca

Fino ad oggi non c’era modo di comunicare a Google le modifiche del nome di dominio, ma con questa nuova funzione sarà possibile velocizzare la procedura di indicizzazione del nuovo sito, e aggiornare i risultati con link che puntano al nuovo dominio.

Google-webmaster-tool

La funzione è presente nella barra laterale sotto la voce Configurazione Sito/ Cambio Indirizzo, dove viene illustrata la procedura corretta da seguire e i link verso il supporto Google per ottenere aiuto durante le fasi di trasloco del dominio.

Link: Google Webmaster Tool

6 Comments

  1. […] Le risposte date dal team di Google, ci consentono di sapere a cosa è attribuibile il problema, e risolverlo effettuando alcuni controlli utilizzando innanzitutto Strumenti per Webmaster. […]

  2. […] semplificare la creazione del file robot.txt, negli Strumenti per webmaster di Google, sezione Configurazione sito/ Accesso crawler, troverete un tool che permette di generare e […]

  3. […] i webmaster e blogger che invece utilizzano altre piattaforme, è possibile avvalersi degli Strumenti per webmaster di Google, dove è presente una sezione dedicata ai link corrotti. (via) Tweet This!Share this on […]

  4. […] il servizio utilizza un re-indirizzamento 301, questo significa che se qualcuno decide di collegare un vostro post, utilizzando l’indirizzo […]

  5. […] Ora che avete trasferito il blog su WordPress, potrebbe essere utile aggiungere il sito a Strumenti per webmaster di Google, che nella nuova versione integra un modulo apposito per comunicare il trasferimento di un dominio. […]

  6. […] come Strumenti per webmaster ricevono periodicamente degli aggiornamenti. Recentemente la pagina di Strumenti per webmaster è stata completamente modificata, e nelle ultime settimane sono arrivati anche nuove funzioni sperimentali molto […]

Rispondi