In Google Reader ora si possono ricevere gli aggiornamenti dei siti senza feed RSS.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Feed-RSS-Reader Esistevano già servizi web che permettono di ricevere nel feed reader gli aggiornamenti dei siti web che non dispongono di un feed RSS, ma ora che Google ha integrato questa funzione in Google Reader, sarà molto più semplice abbonarsi a tutti i nostri siti preferiti.

La creazione di un feed RSS per qualsivoglia sito che non dispone di tale sistema, è del tutto simile alla procedura che eseguiamo per abbonarci al feed di un blog.

Si clicca sul pulsante Aggiungi iscrizione, e al posto dell’URL del feed si inserisce l’URL del sito.

Google_Reader_siti_senza_feed

Ecco alcuni esempi di siti senza feed a cui ci si può abbonare in Google Reader:

Al momento l’aggiornamento è ridotto a poche righe dello snippet sotto ad un titolo generato automaticamente da Google, ma in futuro il sistema verrà migliorato.

Non c’è nulla da fare, anche se esistono ottimi feed reader alternativi, Google Reader ha sempre una marcia in più.

6 Comments

  1. evilripper ha detto:

    effettivamente ho provato ad aprire un link ma non e’ che si capisca molto… nei titoli ci mette l’url con la querystring!! 😀
    cmq sia google reader rimane anche il mio lettore di feed preferito!! 😀

    ciao

  2. […] This post was mentioned on Twitter by Tuttovolume and ReMa2007net.tk, feedrssalessio. feedrssalessio said: In Google Reader ora si possono ricevere gli aggiornamenti dei siti senza feed RSS. http://ff.im/-eQv9E […]

  3. […] In Google Reader ora si possono ricevere gli aggiornamenti dei siti senza feed RSS. Esistevano già servizi web che permettono di ricevere nel feed reader gli aggiornamenti dei siti web che non dispongono di un feed RSS, ma ora che Google ha integrato questa funzione in Google Reader, sarà molto più semplice abbonarsi a tutti i nostri siti preferiti. La creazione di un feed RSS per qualsivoglia sito che blog: TuttoVolume | leggi l'articolo […]

  4. […] Nella pagina dei risultati delle ricerche, Buzzzy ha inserito una barra laterale contenente alcuni filtri per scremare i risultati. Come vi ho detto, il servizio può spulciare in diversi social network e anche nei feed RSS condivisi su Google Reader. […]

  5. […] mentre pubblicavo nuovi articoli. Non ho nemmeno ultimata la pubblicazione dell’articolo, che in Google Reader mi era già stato notificato il nuovo post nel feed […]

  6. […] i dati provenienti dagli aggiornamenti che gli utenti consultano e condividono in Google Reader, oggi è stato lanciato Google Reader Play, un esperimento che non ha nulla a che fare con un […]

Rispondi