Google Maps usato dalla Finanza per smascherare un evasore fiscale.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

globo_1 Google Earth, Google Maps e StreetView, anche se duramente contestati dal popolo che tiene in particolar modo alla privacy delle proprie abitazione, già in più occasioni si e rivelato utile per le autorità.

Qualcuno di voi, probabilmente ricorderà la volta in cui fu possibile per la polizia di Groningen, una citta che dista circa 200 chilometri da Amsterdam, trovare due malviventi, tra l’altro fratelli gemelli, che avevano derubato un loro coetaneo, grazie alle immagini di StreetView che avevano ripreso la malfatta.

Questa volta a ricorrere alle mappe satellitari di Google, è stata la Guardi di Finanza italiana, riuscita ha smascherare evasioni di un imprenditore di Belluno, che aveva nascosto ben 7 milioni di Euro al fisco.

L’evasore nel 2001 aveva compilato una denuncia dei redditi pari a 0 Euro, mentre poi la Finanza ha scoperto che l’imprenditore aveva venduto una villa in Sardegna per 280 mila Euro. Questo ha dato il via a indagine più approfondite, che hanno portato alla scoperta di diversi conti correnti, sempre tenuti nascosti alle casse dello stato italiano.

Magari può essere vera la preoccupazione di molte persone, che non vedono di buon occhio la possibilità per chiunque di poter accedere a mappe satellitari facilmente via internet, ma casi come questi, sono comunque positivi.

Rispondi