Google Maps ora è in grado di rilevare la nostra posizione geografica in Firefox 3.5 e Chrome 2.0.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Geolocalizzazione_google_maps In occasione dell’articolo: Come disabilitare la funzione di geolocalizzazione da Firefox 3.5, vi dissi che era solo questione di tempo prima che arrivassero siti e applicazioni web, in grado di sfruttare questa caratteristica per rilevare e condividere la nostra posizione geografica.

Da oggi grazie alla geolocalizzazione, gli utenti saranno in grado di individuare la propria posizione su Google Maps.

Oltre a Firefox 3.5, anche Google Chrome 2 può sfruttare la geolocalizzazione che viene rilevata cliccando sul piccolo pulsante che compare nelle mappe di Google subito sopra al comando per zoomare.

Google_Maos_geolocalizzazione

Prima di rilevare la posizione, apparirà un avviso dove ci viene richiesta l’autorizzazione a fornire questi dati.

Dubito che sia utile la funzione quando siamo a casa, ma se abbiamo un PC portatile potrebbe servire, soprattutto se usata assieme a Cose c’è qui, un altra novità di Google Maps per scoprire i luoghi interessanti nelle vicinanze.

One Comment

  1. […] Google Maps, come tutti gli altri servizi di BigG, viene costantemente aggiornato e migliorato con nuove funzioni utili. […]

Rispondi