Fast Flip diventa uno strumento ufficiale di Google News, anche in versione mobile.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Google-News-Fast-Flip Nonostante le controversie e le accese polemiche generate dagli editori,  Google News continua ad evolversi integrando nuove funzioni e offrendo agli utenti nuovi modi per essere aggiornati su tutto quello che viene pubblicato dai più noti quotidiani.

La modalità Fast Flip, presentata per la prima volta in Google Labs il 15 settembre dello scorso anno, ora viene offerta alle masse ed entra a far parte degli strumenti ufficiali di Google News nella versione in lingua inglese.

Modalità-Fast-Flip

Invece dei filtri, Fast Flip è stato inserito in fondo alla pagina dei risultati di ricerca di Google News.

Homepage-Fast-Flip

Nella visuale Fast Flip vengono proposte le pagine di giornali, riviste e siti web relative alla ricerca eseguita. Cliccando su una delle anteprime, avremo la possibilità di leggere parte del contenuto pubblicato sul sito del giornale, e sfogliare gli altri articoli (anche con i tasti freccia) come se stessimo leggendo una rivista.

Google-Fats-Flip-Contenuto-Articolo

La rapidità è sicuramente il punto di forza di Fast Flip, lanciato da Google proprio con l’obbiettivo di fornire agli utenti un nuovo modo di sfogliare rapidamente le notizie e raggiungere la fonte completa solo se la troviamo interessante.

Inoltre, nella Homepage di Fast Flip vengono raccolti tutti gli articoli e i fatti più interessanti catalogati per data, categoria, topic o fonte, e la pagina rappresenta un ottimo strumento per andare subito al dunque e trovare a colpo d’occhio le notizie che ci interessano.

Google-Fast-Flip-Mobile

Fast Flip è stato lanciato anche in versione Mobile, e anche in questo caso, utilizzandolo è possibile sfogliare rapidamente gli avvenimenti della giornata sullo schermo del cellulare tra una pausa e l’altra.

Peccato che al momento sia tutto riservato ai soli utenti Statunitensi.

Rispondi