Habemus Facebook. La rete sociale ora disponibile anche in Latino.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

habemus Facebook Il fatto di essere il sito più popolato del web, non è l’unico primato di Facebook. La varietà di lingue, rende Facebook anche il sito con il maggior numero di idiomi disponibili.

Gli sviluppatori hanno lavorato moltissimo per rendere disponibile il servizio in quante più lingue possibili. Dal Giapponese al Føroyskt, Facebook è disponibile per gli utenti che parlano in 70 lingue differenti, a cui ora si aggiunge anche una lingua “morta”, odiata da molti studenti, ma ancora largamente in uso.

Facebook imposta lingua latina

Ieri il team di Facebook ha annunciato una localizzazione latina del sito messa a punto proprio per aiutare gli studenti, sottolineando che "l’esperienza di studiare il latino unito al diletto di Facebook, può aiutare molto a favorire l’apprendimento".

Facebook in latino

La lingua latina è ancora in beta, quindi se vi va di contribuire alla rinascita della lingua di Cicerone e Virgilio, potete inviare le vostre traduzioni, o correggere quelle esistenti.

Credo che i professori di latino saranno molto felici di questa novità, e per la prima volta si potrà dire “mamma sto studiando”, mentre si pubblica un aggiornamento sulla rete o si chatta con gli amici.

Se decidete di impostare la lingua latina, state attenti alla perifrastica mi raccomando 😉

3 Comments

    1. TuttoVolume ha detto:

      Già 20 fan, niente male davvero.

  1. […] Esattamente sono 70 le lingue disponibili, compreso l’italiano, più l’ultima nuova “vecchia” lingua latina. […]

Rispondi