AdSense for Feed:il via all’integrazione degli annunci nei feed

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.


AdSense,il famoso servizio pubblicitario Google,si espande in modo considerevole.Dopo l‘integrazione con i video di Youtube,ora arriva una nuova possibilità di monetizzare il nostro blog o sito,tramite i feed RSS.Il servizio,di cui già vi ho parlato,consente di aggiungere annunci che verranno visualizzati nei Feed Reader,è ora attivo,ma purtroppo solo per alcuni editori,e Google ha interrotto anche la rete pubblicitaria di FeedBurner,in favore di AdSense.

Gli annunci AdSense nei Feed sono contestuali e sono disponibili in formati banner (468 × 60) e rettangolo medio (300 × 250).Essi sono probabilmente un mix di CPC e di annunci CPM in grado di visualizzare annunci di testo o annunci illustrati o anche una combinazione di entrambi nel tuo feed.

Ecco uno screenshot di un annuncio all’interno di un articolo.


I publisher AdSense possono scegliere la frequenza di visualizzazzione degli annunci,e se visualizzare annunci,o no,in articoli che sono relativamente brevi.

L’elemento che differenzia tale strumento da FeedBurner,è che con AdSense di Google è possibile posizione gli annunci nella parte inferiore o superiore del feed,poco per il momento,ma di certo Big G,saprà come migliorare il servizio,e aggiungere nuove features.


I vantaggi di questo sistema:

A. Gli annunci contestuali,molto pertinenti e quindi con un maggiore tasso di guadagno.

B. La grande maggioranza degli inserzionisti FeedBurner offrono campagne pubblicitarie mirate per gli utenti Statunitensi,così gli editori di altri paesi,non sono stati in grado di monetizzare il traffico del loro feed,questo cambierà con AdSense per i feed,perchè Google ha inserzionisti quasi ovunque.

Ecco un altro esempio,stavolta contenente un annuncio con immagine:


Via-Labnol.

One Comment

  1. […] consiste essenzialmente in una pubblicità che compare nella finestra del player, contenente il link per acquistare e scaricare, da iTunes, la […]

Rispondi