Ecco quanto può essere pericoloso un URL abbreviato.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Shorturl_maligni Per chi ancora avesse qualche dubbio, la nota società di sicurezza informatica Symantec, ha pubblicato un video che evidenzia con quanta facilità gli URL abbreviati possano significare un grave pericolo per gli utenti.

Nel filmato si vede un normale click su un tinyURL a cui segue la richiesta di installazione del programma Windows PC Defender , che inganna l’utente con finte scansioni del disco, quando in realtà sta infettando il sistema con ogni genere di virus

Anche se siamo abbastanza esperti, è difficile evitare queste trappole, visto che ormai gli short URL sono largamente diffusi e non si usano più solo su Twitter, e soprattutto chiunque può creare un servizio per accorciare gli URL usando un dominio personalizzato.

Il video, giustamente, sottolinea quanto sia indispensabile una protezione adeguata, e quanto è importante installare un buon antivirus (in questo caso Norton), che offra protezione contro questo tipo di minacce.

Io aggiungo che è importante anche fare attenzione a cosa si clicca, e non fidarsi nemmeno dei posti familiare come Twitter e Facebook, dove non mancano segnalazioni e tentativi di phishing.

Oltre ad un buon antivirus, potrebbe essere utile anche un plugin per il browser come l’ottimo Web Of Trust o un bookmarklet che converte gli short URL in normali collegamenti.

3 Comments

  1. […] Tutti gli elementi che inseriamo in un nuovo aggiornamento, saranno visibili direttamente da Meme, questo significa che se condividiamo un immagine o un video, i nostri follow lo potranno guardare senza uscire dal sito e senza cliccare su un fastidioso e pericoloso shortURL. […]

  2. […] e più semplici da ricordare, i link abbreviati, chiamati anche Short URL, nascondono molte insidie per i navigatori. Il pericolo si cela dietro l’impossibilità per l’utente di conoscere dove punta il […]

  3. dr drum discount ha detto:

    No matter if some one searches for his essential thing, so he/she wishes to be available
    that in detail, therefore that thing is maintained over here.

Rispondi