Scoprire quali altri domini sono ospitati su un server utilizzando Bing.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Cosi come quando si acquista o affitta una casa, anche se avete intenzione di acquistare un dominio con relativo hosting, oltre al prezzo, la banda e lo spazio offerto, sarebbe opportuno verificare se il vicinato potrebbe far sorgere problemi. In questo caso i vicini sono gli altri siti ospitati sullo stesso server che ci verrà assegnato.

Un vicinato troppo rumoroso, o che tutti i giorni organizza party, ci impedirebbe di dormire tranquilli. Anche per il server condiviso, che può essere di fatti paragonato ad un condominio, un sito che sorge di fianco al nostro potrebbe causare problemi se ad esempio consuma tutta la banda, o si diletta a sperimentare procedure che potrebbero causare il crash del server, facendo quindi interrompere le attività anche del nostro sito.

Per scoprire gli altri siti ospitati sullo stesso nostro server, possiamo sfruttare una caratteristica compresa nel motore di ricerca Bing, in grado di restituire tutti i domini ospitati partendo dall’indirizzo IP del server.

Per conoscere l’indirizzo IP del nostro server, basta utilizzare un reverse IP, cioè un tool dove si inserisce il dominio, e questo ci restituirà l’indirizzo IP. Oppure molto più facilmente possiamo utilizzare la riga di comando (Start / Esegui / cmd, richiedere i privilegi di amministratore su Vista) e digitare ping www.nomesito.com seguito da Invio.

reverse IP

Se non abbiamo ancora acquistato l’hosting e il dominio, per conoscere l’indirizzo IP dovremo chiederlo al provider.

Ora che abbiamo ottenuto l’indirizzo IP del server, spostiamoci nel motore di ricerca Bing, e inseriamo nella casella di ricerca l’indirizzo IP preceduto da “ip:” senza lasciare spazi (es: ip:75.119.206.93).

bing-search-ip

Nei risultati vedremo tutti i siti ospitati sullo stesso server, e visitandoli potremo scoprire molte cose sul tipo di contenuti pubblicati e il traffico generato.

A parte il tipo di siti ospitato, è opportuno conoscere anche il numero di domini che il provider ospita sullo stesso server, un buon servizio non dovrebbe mai superare i 15 siti.

One Comment

  1. Jon's Article Solution ha detto:

    Ι’d like to find out more? I’d lovе to find out morde
    details.

Rispondi