Installare gli UserScript Greasemonkey in Google Chrome.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Chrome e Greasemonkey Greasemonkey non ha bisogno di presentazioni, ma per chi non lo conoscesse, basta sapere che con questo plugin installato è possibile utilizzare migliaia di UserScript che modificano in modo radicale il comportamento e l’aspetto di una pagina web.

Anche se il suo successo è stato decretato su Firefox, Greasemonkey non è più riservato al solo browser Mozilla, ed è infatti possibile utilizzare gli userscript anche in Opera e Google Chrome (versione Dev Channel).

In Firefox gli userscript sono legati a Greasemonkey, mentre negli altri browser non è necessario installarlo e si possono aggiungere direttamente.

In passato abbiamo visto come instare gli UserScript in Opera, ed ora vi voglio far vedere come farlo in Google Chrome.

Prima di tutto troviamo l’UserScript da installare, e il posto migliore, è ,ovviamente il sito ufficiale, dove avrete solo l’imbarazzo della scelta. Per facilitarvi il test, ecco qui YouTube Enhancer.

Chrome installa script greasemonkey

Cliccate prima sul pulsante Install e subito dopo su quello Continua.

Chrome Installa Userscript

Una finestra pop-up si aprirà chiedendovi se volete realmente installare il componente. Cliccate su Installa e subito dopo vedrete un messaggio che vi conferma l’esecuzione dell’installazione.

Userscript installato

Gli UserScript non aggiungono nessuna favicon o icona alla finestra di Chrome, e possono essere gestiti allo stesso modo delle altre estensioni.

Anche disinstallare gli UserScript è molto facile. Basta accedere alla scheda Estensioni (Strumenti / Estensioni) di Chrome e cliccare su Disinstalla.

Gli UserScript possono essere installati anche partendo da un file .js che avete sul disco rigido. In quel caso è sufficiente trascinare il file nella finestra di Chrome.

Con l’arrivo della galleria delle estensioni, e gli UserScript di Greasemonkey, a Chrome non manca proprio nulla, e vista la sua velocità, dovete almeno farci un pensierino provando magari la versione portable.

Rispondi