Windows 7 LogonUI Changer: cambia la schermata di logon senza modifiche al registro.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Le ultime build di Windows 7, hanno portato una piacevole novità in campo di personalizzazione del desktop. E’ ormai quasi certo che la versione finale di Windows 7 permetterà di modificare la schermata di logon, senza utilizzare un software apposito, tipo LogonStudio. Per adesso la modifica è possibile solo agendo dal registro di sistema. Ma grazie a un applicazione gratuita, rilasciata da Windows7Center.com, è possibile modificare lo sfondo della schermata di logon in un attimo.

L’applicazione si chiama Windows 7 LogonUI Changer, e permette di utilizzare come sfondo della schermata di accesso, qualsiasi immagine  presente nel proprio disco semplicemente selezionandola dalla finestra dell’applicazione.

22-03-2009 15.54

L’immagine può essere adattata in base alle risoluzioni del monitor e impostata semplicemente cliccando su Apply. La foto originale non verrà modificata, ma ne verrà creata una copia automaticamente dal programma.

22-03-2009 15.55

Windows 7 LogonUI Changer, permette anche di ritornare alle impostazioni di default.

L’applicazione necessita dei privilegi di amministratore.

Se non avete installato ancora Windows 7, e per il momento non vi interessa ancora farlo, potreste comunque dare un occhiata ai nuovi stupendi wallpaper e User accoun picture presenti nell’ultima build 7057 di Windows 7, che potrete utilizzare anche in Windows XP e Vista.

6 Comments

  1. […] TechNet, ieri è comparsa una pagina relativa al download della Relase Candidate di Windows 7, con data di pubblicazione Maggio 2009. Ora a meno che Microsoft non sia capace di manipolare il […]

  2. […] costretto ancora una volta a rimangiarmi tutto quello che ho detto sull’ultima build di Windows 7. La volta scorsa vi dissi che la build 7057 di Windows 7 sarebbe stata l’ultima build prima del […]

  3. […] TechNet, ieri è comparsa una pagina relativa al download della Relase Candidate di Windows 7, con data di pubblicazione Maggio 2009. Ora a meno che Microsoft non sia capace di manipolare il […]

  4. […] Nella schermata di logon l’account non comparirà, quindi per loggarci con l’account fantasma dobbiamo premere due volte la combinazione CTRL + ALT + CANC nella schermata di logon. […]

  5. […] se volete completare l’opera, potete anche modificare lo sfondo di logon del sistema Windows 7, e cosi avere un computer in perfetto stile rosso […]

  6. […] Ciò che fa Windows 7 Logon Background Changer, è semplicemente modificare le voci del Registro di sistema e comprimere l’immagine che abbiamo scelto per modificare la schermata di accesso in modo che corrisponda alla risoluzione del desktop. Logon Background Changer inoltre risulta più leggero e meno invasivo rispetto ad altri del genere, come ad esempio LogonStudio (che funziona anche con Vista e XP) e Logon UI Changer. […]

Rispondi