PhotoLapse: semplice programma per convertire in video tutte le immagini contenute in una cartella.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Se avete bisogno di una soluzione per creare presentazioni fotografiche partendo dalle collezioni di immagini salvate sul vostro computer, o in un drive esterno, e non volete perdere tempo con complicate impostazioni, PhotoLapse è il programma che fa per voi.

Si tratta di una comoda applicazione, che in verità è stata creata per montare velocemente una sequenza di immagini, e generare un TimeLapse (come quello che vedete nello screenshot a sinistra), ma a cui noi potremo dare in pasto una cartella piena di immagini, che dopo un paio di click verrà convertita in un file video in formato AVI pronto per essere riprodotto.

PhotoLapse è subito pronto per l’uso, una volta scaricato il file eseguibile, basterà lanciarlo per iniziare subito il progetto.

PhotoLapse-genera-presentazioni

L’interfaccia del programma è molto intuitiva. In alto a sinistra vedremo la struttura del disco e di eventuali drive esterni collegati al sistema. Per espandere le directory è sufficiente un doppio click, che servirà anche per selezionare la cartella contenente le immagini. Dato che il programma è in inglese, per selezionare Immagini, dovrete cercare la cartella Picture.

Una volta trovata la cartella, cliccando sul pulsante Load files from current folder, importeremo le immagini nella sezione in basso. Ogni immagini è preceduta da una casella con la quale sarà semplice scegliere le foto da includere nel progetto, scelta semplificata dall’anteprima che visualizzeremo non appena selezioniamo un file dalla lista.

Quando avremo scelto le immagini da aggiungere alla presentazione, prima di avviare la fase di creazione del video, è bene impostare un valore per il FPS che sia adeguato. 1 è il valore minimo, ed è quello che consiglio di impostare, il che genererà una presentazione dove le immagini si susseguono ogni secondo.

PhotoLapse-3-impostazioni-codec

Se siete pronti, cliccate su Create Movie. Una finestra vi chiederà di digitare un titolo, e scegliere dove salvare il file AVI generato. Cliccando su Salva, verrà aperta una finestra dove scegliere il codec da utilizzare, la qualità della compressione e altri parametri. PhotoLapse non è dotato di codec, quindi si appoggerà a quelli già installati sul sistema.

A questo punto basterà un click su OK e in pochi secondi la presentazione sarà pronta. Peccato che non sia possibile aggiungere una traccia audio, ma volendo il metodo per aggiungere una colonna sonora lo si trova.

PhotoLapse 3 (download diretto) è un programma gratuito, che può essere eseguito, anche da drive USB, su qualsiasi sistema Windows.

One Comment

  1. […] rigorosamente in ordine temporale ed importarli in un programma di montaggio video ( ad es PhotoLapse), inserire la nostra colonna sonora e montare il video. Se hai il piacere di condividere qualche […]

Rispondi