Il nuovo Cooliris si apre nelle schede del browser.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

wallCooliris è un plug in per il browser che permette di cercare e visualizzare immagini e video di siti come YouTube, DeviantArt, Photobucket, Flickr e Google, su un muro 3D, rendendo particolarmente piacevole la navigazione. Recentemente ne parlai in occasione dell’aggiornamento che abilitò il supporto per le foto caricate su Facebook, oltre che le immagini presenti nel nostro hard disk.

L’unico inconveniente di Cooliris, consiste nel limite di visualizzare il muro 3D solo a schermo intero, e inoltre ciò comporta la possibilità di avviare una sola sessione di Cooliris.

Ora questo limite è stato superato, e con la versione più recente di Cooliris è possibile cercare e visualizzare immagini o video, all’interno di una normale scheda del browser.

 Cooliris

Questo significa che è possibile anche aprire più istanze di Cooliris all’interno di una singola sessione del browser, ognuna indipendente dalle altre, e anche poter continuare a lavorare nel browser o con altre applicazioni, visto che la finestra non verrà aperta automaticamente a schermo intero, ma sarete voi a scegliere.

Inoltre accedendo ai settaggi è possibile anche impostare un immagine di sfondo, e cosi sostituire il monotona colore nero.

Cooliris_preview

Anche se in pratica potete aprire quante sessioni di Cooliris volete, andateci piano, perché il plug-in consuma moltissima RAM.

Cooliris funziona con Firefox, Internet Explorer, Safari e Flock.

10 Comments

  1. sito ha detto:

    Si, è vero, è meglio così, però prima quando cliccavo su di una immagine del muro per aprirla su una pagina del browser rimaneva un tasto per poi poter tornare a dove ero rimasto nel muro mentre ora si chiude l apagina del muro e devi riaprirla e riscorrere nel muro per tornare dove ero, una scomodità assurda.

  2. TuttoVolume ha detto:

    non ci avevo fatto caso, ma comunque lo trovo molto più utile ora, tanto che lo uso ormai al posto di Google o Yahoo image search.

  3. sito ha detto:

    Si ma se permetti, quando cerco un’immagine con google di solito se ne trovo una che mi interessa gliela facci oaprire in un’atro tab e continuo a cercare ed ogni immagine la faccio aprire in un’altro tab e alla fine me le guardo mentre così risulta inutile perchè appema apro la prima si chiude cooliris e s’apre l’immagine, se ne voglio cercare altre devo riaprire cooliris e ritornare al punto dove ero prima, scomodissimo veramente.

  4. TuttoVolume ha detto:

    ti sbagli perché come scritto nell’articolo puoi aprire anche più istanze di Cooliris. Anche se in casi simili preferisco usare Bing, che a differenza dei risultati web, per le immagini è eccezionale.

  5. sito ha detto:

    Mah, io rimango dell’idea che se non rimettono il tasto alla vecchia maniera per poter tornare nel muro dove si era arrivati o un sistema che ti permetta di aprire un’immagine in un’altro tab non può essere perfetto.
    Poi ok ognuno usa quel che vuole, era solo un mio commento, dato che mi son accortu subito di questa cosa.

  6. TuttoVolume ha detto:

    Non è detto che in futuro questa funzione non possa tornare, a limite puoi inviare un feedback al team di Cooliris, e sperare che altri utenti che come te apprezzavano tale funzione, facciano lo stesso.

  7. sito ha detto:

    Uh, ok, lo farò nella speranza che facciano qualcosa.

  8. TuttoVolume ha detto:

    lo faccio anch’io, magari è più probabile che ci ascoltino, e poi ripeto, è facile che anche altri utenti abbiano già segnalato la cosa

  9. TuttoVolume ha detto:

    Sito hai visto il nuovo aggiornamento di Cooliris ha ripristinato la funzione che dicevi tu. Ora infatti dopo aver aperta un immagine nel browser è possibile ritornare alla visualizzazione nel wall, ripartendo dal punto dove l’avevamo lasciata.

  10. sito ha detto:

    bene!

Rispondi