FixRedEye: correggi l’effetto occhi rossi dalle vostre foto in un paio di clic.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

16-03-2009 4.20 Siete stati ad un raduno questo fine settimana, o al matrimonio di un parente, un barbecue con gli amici di sera o in qualsiasi altra situazione e avete scattato decine di immagini, ma per via della scarsa luminosità, i vostri amici sembrano tutti mostri e vampiri a causa dell’effetto occhi rossi. Ciò purtroppo è normale, se non abbiamo una macchina fotografica che adatta il flash alle condizioni di luce. Sappiamo però che l’effetto occhi rossi può essere rimosso utilizzando un software di fotoritocco. E’ vero lo sappiamo tutti, ma quanti di voi sanno come utilizzare un applicazione come Gimp o Photoshop per correggere le immagini?

Spero molti, ma se tra voi c’è qualcuno che non sa proprio come fare, e non vuole fare brutta figura con gli amici, presentando immagini “mostruose”, allora FixRedEye è quello che fa per voi.

16-03-2009 4.10

Si tratta di una soluzione online in cui ci si limita a caricare una qualsiasi delle nostre immagini (max. 2 MB) dove i soggetti sono ritratti con gli occhi rossi, si trascina il box Drag Me nel settore in cui la nostra immagine presente l’effetto occhi rossi, si regola lo zoom se necessario, e si risolve il problema cliccando su Fix it!

In pochi secondi, abbiamo la nostra immagine corretta, e se cosi non fosse siamo in grado di tornare indietro con il pulsante Undo, e riprovare con altri parametri.

Al termine, basterà scaricare l’immagine sul nostro computer.

FixRedEye è molto semplice da utilizzare, e senza tanti fronzoli, per effettuare l’operazione ci vorrà meno di un minuto.

7 Comments

  1. padim ha detto:

    Io penso che questi servizi saranno veramente utili,quando la connessione internet sarà così veloce da non da non far avvertire la differenza tra applicazioni web 2.0 e da pc.

  2. TuttoVolume ha detto:

    e vero che con una buona connessione si utilizzino in modo piu rapido, ma io sinceramente con un adsl 7 mega uso bene tutte le applicazioni web, e diciamo che più che altro, sono utili anche a tutte quelle persone che vivono in mobilità, io ad esempio non riuscirei a vivere senza Google Docs, e anche se quando lo utilizzo connettendomi con la chiavetta a volte mi fa sbattere, è comunque utile. In questo caso poi l’applicazione viene in aiuto a chi non sa utilizzare un programma di fotoritocco, proponendo la soluzione senza tante funzioni e menu che incasinano quelli meno esperti, offrendo comunque buoni risultati. Comunque non vedo l’ora che sia possibile accedere al web con un bel collegamento Wi-Max, allora si che queste applicazioni saranno veramente utili, e credo che per allora si vedrà un ulteriore sviluppo, con non solo piu applicazioni web, ma addirittura veri sistemi operativi (cloud computing)che potremo utilizzare da dovunque.
    Ciao Padim

  3. Padim ha detto:

    Hai ragione,pensa che io mi connetto ad internet con un cellulare umts della 3,e non posso fare più a meno di collegarmi in mobilità con un motorola razr v3x,da dove leggo i miei feed preferiti anche a letto ,guardo la tv,guardo e invio video su youtube,invio foto su facebok e flickr,eseguo ricerche su google con http://operamini.com per poi memorizzare i link che poi mi ritrovo sulla pagina di http://my.opera.com/ mi collego con nimbuzz.com a tre chat nello stesso istante(msn,skype,facebook) e da qualche settimana anche voi di tuttovolume .Spero come voi in una velocità internet stratosferica e poter sfruttare al massimo anche un sistema operativo online.Ciao e grazie per le risposte.

  4. […] per convertire le foto in diversi formati, ed eseguire alcune operazioni di fotoritocco come rimuovere gli occhi rossi, tagliare, ridimensionare o ruotare le immagini, inclusa la possibilità di applicare alcuni […]

  5. rosy ha detto:

    mi picciono queste foto

    1. TuttoVolume ha detto:

      quali foto Rosy?

Rispondi