Ruzzle mania: tutti i modi per vincere al gioco per Android e iOS più in voga del momento.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Ruzzle_trucchiDisponibile da marzo dello scorso anno, Ruzzle, il gioco sociale più utilizzato del momento, è diventata una mania solo da un mese, registrando numerosi giocatori in tutto il mondo e anche qui in Italia.

In versione per dispositivi Android e iOS, Ruzzle è un giochino essenzialmente semplice, che consiste nel formare quante più parole possibili utilizzando le 16 lettere presenti sulla scacchiera in un tempo massimo di 2 minuti. La possibilità di sfidare gli amici di Facebook e non, ha contribuito all’esplosione della mania e come sempre accade in questi casi, tutti vogliono vincere e collezionare quanti più bonus cosi da scalare la classifica.

Come accennato pocanzi, Ruzzle è essenzialmente semplice. Oltre alla velocità nell’individuare le possibili parole presenti nella scacchiera, conta soprattutto la conoscenza della nostra lingua (o quella in cui abbiamo deciso di giocare). Esistono, però, alcune regole che possono sicuramente tornare utili, se poi non vi interessa rispettare le regole, i trucchi per barare a Ruzzle non mancano.

Cominciamo dai modi “leciti” per totalizzare punteggi più alti:

  • Sullo scacchiere, quasi sempre, sono presenti monosillabi (es: ma, me, se, che, ce, da, la, lo, il ecc) come congiunzioni e preposizioni semplici, che sommate valgono diversi punti.

Scacchiere_Ruzzle

  • Quando troviamo un verbo sulla scacchiera controlliamo che questo non possa essere declinato. Ad esempio, se riusciamo a comporre la parola giravo, spesso è presente anche la coniugazione giravi, girava e cosi via.
  • Anche la declinazione ci permetterà di fare punti. Una parola maschile spesso può essere declinata al femminile o al plurale (es: giri, gira, girano).
  • Sulla scacchiera sono sempre presenti lettere bonus che moltiplicano i punti delle lettere o delle parole. Utilizzandole, anche una parola composta da poche lettere può arrivare a farci guadagnare diverse decine di punti.

Ruzzle_Lettere_Bonus

  • Oltre alla mancanza di pubblicità, la versione a pagamento del gioco si distingue da quella free per la presenza di alcune feature molti interessanti per diventare più abili. Innanzitutto è possibile fare pratica giocando da soli, inoltre, al termine delle manche la schermata di riepilogo mostra le parole trovate dal nostro avversario e tutte quelle che era possibile comporre e in che modo.

Entrambe le caratteristiche possono sicuramente aiutarci a migliorare

Ruzzle_tutte_le_parole

Adesso veniamo ai metodi “truffaldini” per vincere barando

Il successo riscosso da Ruzzle ha messo subito in moto i programmatori che si sono ingegnati per trovare possibili trucchi per barare.

Disponibili al momento solo per barare giocando con lo scacchiere in lingua inglese, le app Ruzzle Cheat (per iOS) e Ruzzle Solver (per Android) permettono, con un macchinoso processo, di trovare facilmente le parole componibili sullo scacchiere.

Nel caso di Ruzzle Cheat il trucco consiste nello scattare uno screenshot dello scacchiere e darlo in pasto all’app che ci restituirà l’elenco delle parole componibili e l’itinerario per farlo, mentre per Ruzzle Solver le lettere vanno digitate manualmente nel form dell’app.

Cheats_Ruzzle_Trucchi

Tutto ciò deve avvenire nei 2 minuti di tempo che abbiamo per completare il round, ma con un po’ di pratica si riesce a effettuare lo screenshot o digitare le lettere e risolvere lo scacchiere in 30 secondi circa. Dopodiché i restanti 90 secondi sono più che sufficienti per comporre anche 30 parole e poiché possiamo partire da quelle più complesse, ci troveremo con una consistente quantità di punti totalizzati.

Se invece il nostro scopo è quello di collezionare tutti gli Achievement di Ruzzle o scalare la classifica, possiamo ricorrere a un trucco molto semplice ma efficace.

Sullo stesso dispositivo (io almeno ho potuto provare con Android) è possibile installare la versione a pagamento e quelle free di Ruzzle, e utilizzarle con due distinti account. Installata la versione a pagamento (che si può scaricare anche a scrocco ricorrendo a uno dei tanti market alternativi) e registrando il primo profilo, dopo si potrà passare all’installazione di Ruzzle Free, avviare l’app, declinare la richiesta di utilizzare il medesimo account e registrarne uno nuovo.

Iniziando un round tra i due profili, possiamo far vincere quello principale, inoltre, grazie alle capacità dell’app a pagamento, finita la manche con il primo profilo (quello registrato con la versione a pagamento), possiamo consultare l’elenco di tutte le parole possibili e servircene per completare la manche sul secondo profilo totalizzando un’impressionante somma di punti che ci farà scalare rapidamente la classifica.

Ora che avete scoperto tutti i modi attualmente utilizzabili per diventare campioni di Ruzzle, sta a voi decidere quale scegliere. Personalmente vi consiglio di ricorrere solo a quelli legittimi, altrimenti che gusto ci sarebbe, anzi, se vi va di sfidarmi, il mio nick su Ruzzle è ovviamente, tuttovolume.

Buon gioco 😉

2 Comments

  1. ruzzle cheater ha detto:

    vi segnalo questo fantastico generatore di parole per ruzzle, si basa sul vocabolario ufficiale quindi genera solo parole valide!

  2. Maria Calla' ha detto:

    Ma come si fa a cancellare i messaggi nel gioco????

Rispondi