iSpring Pro: converti presentazioni PowerPoint in file flash da condividere on-line e via mail.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

10-04-2009 19.10 Per chi ha la necessità di condividere sul web presentazioni PowerPoint, e inserirle in un articolo come se si trattasse di un video embed, l’offerta proposta quest’oggi da Giveaway, può essere molto interessante.

Si tratta del programma iSpring Pro, un add-in compatibile con MS Office che converte le presentazioni PowerPoint in file flash senza perdita di qualità da visualizzare su qualsiasi computer e/o pubblicare sul web ed inviarle via e-mail. La conversione non ne altera il risultato, quindi tutte le impostazioni delle presentazioni originali saranno mantenute, inoltre consente anche di registrare una narrazione acquisendo l’audio dal microfono.

2009-04-10_012842

E’ vero che la stessa cosa la si potrebbe fare tranquillamente anche con una delle tante applicazioni web, tipo SlideShare, Google Docs o Zoho, ma per chi effettua spesso questo genere di conversione, utilizzando questo software sarà tutto molto più rapido.

10-04-2009 19.12

Da tenere presente che iSpring Pro permette anche la pubblicazione delle presentazioni sul portale SlideBoom, dove potranno essere visualizzate da chiunque, o da contatti da voi indicati.

Caratteristiche:

L’offerta è allettante anche dal lato convenienza, visto che iSpring Pro costerebbe $199, ma solo fino alle 9:00 di domenica 11 aprile lo potete scaricare e installare gratuitamente.

Link per il download.

Sito produttore.

Leggi anche: Come realizzare sondaggi con Google Docs.

3 Comments

  1. […] editare una presentazione Power Point di effetto, la prima cosa che vi occorre è partire da un template appropriato al tema e […]

  2. […] stesso modo gli utenti che invece acquistano la suite, troveranno in Office Web uno strumento per condividere, sincronizzare e archiviare documenti, collaborare, e modificare un testo quando non si è davanti […]

Rispondi