Emule 0.49c: poche migliorie ma buone.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Il software di File Sharing per eccellenza Emule, viene aggiornato alla versione 0.49c, e anche se l’update serve solo per correggere alcuni bug, non manca qualche interessante novità.

La novità più interessante riguarda la possibilità nativa di caricare il backup dei file part.met corrotti, e quindi si scongiura in molti casi il rischio di perdere un file quasi scaricato al 100%, a causa di un arresto improvviso di Emule o del PC stesso. Prima occorreva utilizzare un tool apposito, ora invece sarà lo stesso mulo a tentarne il ripristino.

Un altra utile funzione implementata riguarda l’anteprima dei file, ora disponibile per il formato RAR, e la possibilità di visualizzare i dettagli dei file ISO.

3_emule3 La versione 0.49c apporta infine migliora le performance e l’efficienza della rete Kad, il supporto all’UPnP, la privacy, e la semplicità di gestione dei file e delle cartelle condivise, con la possibilità di condividere singoli file e directory tramite semplici operazioni di drag’n’drop.

Per scaricare la nuova relase di eMule 0.49c fate riferimento solo ed esclusivamente al sito ufficiale, o alla community del progetto italiano, non sono pochi infatti in rete i tentativi di frode, con versioni del mulo a pagamento.

Potrebbero interessarvi anche i post su come configurare eMule, come aggiornare i server, togliere il limite alle connessioni Half Open (per Vista), configurare il router Wi-Fi di Adunanza, oppure abilitare il Port Forwarding.

2 Comments

  1. […] che ne risentono maggiormente di questo limite, sono quelle utilizzate dai programmi P2P come Emule e […]

  2. […] di voi abbia ancora una pubblicazione salvata in formato LIT. Senza contare che nelle reti di file sharing come eMule, si possono reperire numerosi e-book in questo […]

Rispondi