Windows 7 Beta: è tempo di effettuare l’aggiornamento alla RC.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Se avete scaricato la prima versione beta di Windows 7, quando venne rilasciato al pubblico nel mese di gennaio, lo avete quindi installato su una partizione separata per giocarci un po’, ma poi lo avete dimenticato, e non avete effettuato l’installazione di Windows 7 RC, non vi impressionate se la prossima volta che effettuate il logon dopo 2 ore esatte il sistema si arresta improvvisamente.

Questo è normale, visto che in pratica Windows 7 Beta è scaduto, e ora, se volete continuare a utilizzare il nuovo sistema, dovete necessariamente installare la RC, che tra l’altro consente anche di tradurre i menu in lingua italiana

 

Una volta installata la release candidate, potrete usare il sistema fino al 1 ° marzo 2010, dopodiché la situazione si ripeterà. Dopo questa data ancora una volta il sistema inizierà a riavviarsi ogni due ore, fino al 1° giugno 2010,  a quel punto l’unica cosa da fare per continuare ad usare Windows 7, sarà acquistare una licenza.

Rispondi