Virtual PC e XP Mode per Windows 7, disponibile la versione finale RTM 7600.16393.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

XP Mode è una funzione presente in Windows 7 che consente di installare applicazioni che non sono compatibili con il nuovo sistema, utilizzando la tecnologia della virtualizzazione, ed emulando un sistema Windows XP all’interno di Windows 7 che avrà accesso anche alle periferiche quali drive, porte USB e stampanti.

Virtual PC è disponibile gratuitamente per tutti i sistemi Windows 7, tranne l’edizione Starter, mentre XP Mode è disponibile solo per Windows 7 Professional, Windows 7 Enterprise e Windows 7 Ultimate.

Ne abbiamo parlato tante volte durante questi mesi, quindi evito di scendere ulteriormente nei dettagli, passando subito al dunque.

XP Mode, finora disponibile ufficialmente in versione RC, è stato recentemente aggiornato alla versione RTM, anche se come fa sapere Windows 7 Team Blog, la relase definitiva sarà pronta per il 22 ottobre, e resa disponibile in concomitanza con Windows 7.

 

Gli utenti che non possono aspettare fino a quella data, possono scaricare l’ultima versione trapelata, che secondo molti sarebbe la relase finale e definitiva.

Prima di scaricare i file, controllate che il vostro computer supporti XP Mode. Per farlo potete avvalervi di Securable, un piccolo applicativo portable che vi dirà se il processore supporta la virtualizzazione, requisito richiesto da XP Mode.

Se avete il supporto, scaricate i due file, ed eseguite prima l’installazione di Virtual PC, e dopo quella di XP Mode. (via)

One Comment

  1. […] e driver che non sono supportati dal nuovo sistema. In parole povere, XP Mode è composto da Virtual PC e da una versione virtuale di Windows XP, entrambe disponibili […]

Rispondi