Trend Micro Rootkit Buster: un acchiappa rootkit gratuito e portable.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

scansione Rootkit Un rootkit, non è altro che un malware molto furbo in grado di utilizzare e combinare varie tecniche al fine di evitare di essere scoperto. La maggior parte degli antivirus di oggi includono strumenti per la protezione da questo genere di minacce, ma come per altri tipi di virus, esistono programmi specifici sviluppati appositamente all’individuazione dei rootkit come ad esempio Trend Micro Rootkit Buster.

Questa applicazione gratuita e portable, mira ad acchiappare il codice maligno nascosto in file, voci di registro, processi, driver e anche il Master Boot Record (MBR). Visto che si tratta di un programma mirato, non ci sono particolari impostazioni o opzioni da configurare, e l’unica interazione richiesta dall’utente riguarda la scelta dei posti in cui cercare.

Per avviare la scansione è sufficiente cliccare sul pulsante Scan Now e attendere per la fine del processo.

Trend Micro Rootkit Buster

Eventuali rootkit individuati, verranno mostrati al termine della scansione di cui verrà creato anche un Log. Prima di passare alla rimozione definitiva, è molto importante distinguere i file innocui da quelli pericolosi. Se non siamo sicuri di quello che facciamo, per non aggravare la situazione è opportuno servirsi di San Google.

Trend Micro Rootkit Buster supporta tutti i sistemi Windows, e non necessità di installazione, il che lo rende un ottimo strumento da includere nella nostra cassetta degli attrezzi USB.

Per un alternativa o una controprova, usate anche Panda Anti-Rootkit v 1.08.

Rispondi