Rimuovi le DLL soppresse dal Registro di sistema.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Quando si rimuovono programmi è molto probabile che essi lascino tracce nel sistema. Questi file possono trovarsi nella directory del programma, in una cartella di Windows, ma anche nel Registro di sistema.

Esistono alcuni software uninstallers come Revo Uninstaller, che automaticamente effettuano una scansione del registro e delle cartelle per aiutare l’utente a sbarazzarsi delle tracce lasciate dai software.

RegDllView è un software senza installazione concepito principalmente per visualizzare le DLL registrate nel sistema(per essere più precisi dll, ocx e exe), e fornire diverse informazioni su ogni DLL tra cui la sua posizione, il giorno in cui è stata registrata e la società a cui appartiene.

L’applicazione può essere usata per annullare la registrazione delle DLL, ma anche per rimuovere le voci che puntano a DLL, che sono già state soppresse dal sistema. Anche se non avrà un impatto dirette sulle prestazioni del sistema, di sicuro aiuterà gli utenti a tenere pulito e in ordine il nostro Windows, e soprattutto a non incorrere in errori.

 815

L’uso del programma deve essere molto parsimonioso e preceduto sempre da un backup del Registro di Sistema, e pertanto verificare le DLL prima di eliminare i loro riferimenti nel Registro di sistema. Per aiutarci nella verifica RegDllView visualizza tutte le DLL che non hanno più un collegamento, e le rende facili da riconoscere tramite uno sfondo rosso.

RegDllView è gratuito funziona anche su Windows Vista, ed è disponibile anche in italiano.

Argomenti Correlati:

2 Comments

  1. […] Lite ha un interfaccia con pochi fronzoli, che mostra solo due pulsanti, uno per procedere alla scansione del Registro, e l’altro per tornare indietro a una precedente messa a punto. Inoltre sotto sono presenti anche […]

  2. […] messaggi di errore, le cause più probabili sono da attribuire alla presenza di bug, o voci obsolete nel Registro di sistema di Windows, il cuore del funzionamento del sistema […]

Rispondi