Predator: trasforma in flash drive USB in una chiave per bloccare Windows.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

lucchetto Predator è un programma che offre una valida e sicura alternativa per bloccare il sistema operativo e impedire che qualcuno vi acceda quando voi non ci siete. L’applicazione in pratica trasforma una flash drive USB in una chiave che serve per bloccare o sbloccare le sessioni di Windows.

Una volta configurato il drive, è possibile bloccare il sistema semplicemente rimuovendo il drive dalla porta USB.

Predator ha bisogno di configurare la chiavetta USB prima che possa essere utilizzata a tale scopo. Questo processo, semplicismo da attuare, scrive un keyfile sul dispositivo USB, che viene letto dal software ogni volta che un computer deve essere sbloccato.

Predator necessita di una password da digitare in fase di configurazione, tale password serve solo nel caso in cui viene smarrito il drive USB, oppure questo si danneggia.

predator

Inoltre il programma comprende numerose opzioni aggiuntive che possiamo modificare in fase di setup. Possiamo ad esempio fare in modo che lo schermo diventi nero, oppure nascondere tutte le finestre o minimizzarle quando il sistema viene bloccato o meglio ancora possiamo impostare un allarme scegliendo un file audio che verrà attivato se qualcuno tenta di accedere, anche se non è necessario, perché il programma scrive tutti gli eventi in un file di log, dove scopriremo se qualcuno a tentato di accedere al sistema in nostra assenza.

systray

E’ importante notare che durante la configurazione, i file archiviati nel drive USB non vengono danneggiati.

Predator è una valida alternativa per gli utenti che sono costretti a bloccare le loro sessioni di Windows frequentemente. (via)

Se volete esiste anche un programma simile, molto più comodo, che blocca il PC utilizzando il Bluetooth del cellulare.

Rispondi