Come impedire che il mouse riattivi il computer dallo stato di standby.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

La mia disordinata scrivania Sulla mia scrivania soggiornano due monitor da 24 pollici, che utilizzo entrambi, e che quindi sono sempre accesi. Per risparmiare energia (un computer performante e due monitor possono far lievitare di molto la bolletta), ho impostato il sistema in modo che disattivi i monitor dopo un intervallo di 3 minuti.

Come sapete, se non si pigiano i tasti della tastiera e se non si sposta il mouse, i monitor passano in stand-by a seconda delle impostazioni scelte. Tuttavia, se è difficile pigiare un tasto sbadatamente, a volte succede che il mouse riattivi il sistema anche senza averlo sfiorato.

Per evitare che questo accada, in Windows Vista e 7 è possibile modificare le Proprietà del mouse (o della tastiera), e fare in modo che la pressione di un tasto o un suo movimento non riattivi il sistema e il monitor dallo stato di standby.

Aprite il Pannello di controllo e cliccate sull’icona Mouse

Spostatevi nella scheda Hardware e cliccate sul tasto Proprietà

Impostazioni Mouse Windows Vista

-Windows Vista- Passate alla scheda Risparmio Energia e disabilitate la casella Consenti al dispositivo di riattivare il computer.

-Windows 7- Cliccate sul pulsante Cambia impostazioni e nella scheda Risparmio Energia togliete la spunta dalla casella Consenti al dispositivo di riattivare il computer.

Impostazioni mouse Windows 7

Cliccate OK e di nuovo OK per chiudere le Impostazioni del mouse.

Ora quando il computer sarà in standby, possiamo riattivarlo solo mediante i tasti della tastiera. Volendo, con la stessa procedura, ma selezionando le opzioni della Tastiera dal Pannello di controllo, è possibile fare il contrario, e cioè impedire che la tastiera riattivi il sistema.

Rispondi