Disponibile la beta del primo Service Pack di Windows 7 e Windows Server 2008 R2.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Windows-7-SP1 Sono passati quasi nove mesi dal lancio ufficiale dell’ultimo sistema operativo Microsoft Windows 7. Da allora l’azienda di Redmond ha lavorato per realizzare il primo Service Pack e migliorare l’ultimo nato per renderlo ancor più efficiente di quanto già non sia, rilasciando ieri la prima beta dell’SP1 per Windows 7.

In effetti, quello che per molti viene considerato il miglior sistema operativo mai realizzato dalla Microsoft, è già più che efficiente, per cui, per il primo Service Pack di Windows 7, vere novità o nuove funzioni non c’è ne saranno, e l’SP1 in pratica conterrà solo le patch rilasciate tramite Windows Update in tutti questi primi nove mesi di vita.

La beta dell’SP1 non riguarda solo Windows 7, ma anche Windows Server 2008 R2. L’insieme di patch e hotfix, pesa circa 1,2 GB. Non c’è motivo per cui si dovrebbe installare la beta del Service Pack, visto che normalmente gli aggiornamenti dovrebbero già essere presenti nel sistema, ma se vi va di provarlo, è possibile scaricarlo dalla pagina relativa sul sito TechNet.

Rispondi