Deframmentare il disco rigido, per rendere il sistema più reattivo con Auslogics Disk Defrag..

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

images Deframmentare il disco rigido è una di quelle attività che se eseguita in modo corretto, è realmente in grado di velocizzare il sistema operativo, rendendo più rapide le comuni operazioni di avvio di file e programmi, nonché l’avvio e l’arresto del sistema, oltre a prevenire malfunzionamenti e crash di Windows.

Buona norma sarebbe deframmentare il disco almeno una volta alla settimana, soprattutto se il sistema è Windows XP. Diciamo che questo varia anche in base a come utilizzate il computer, quindi se non siete soliti installare, e rimuovere programmi in continuazione, oppure spostare, copiare e cancellare file, potete anche deframmentare il disco una volta al mese.

Tuttavia, lo strumento per la deframmentazione del disco integrato in Windows, non è dei migliori, dato che offre solo l’indispensabile.

Una buona alternativa per deframmentare il disco rigido è Auslogics Disk Defrag, applicazione gratuita che permette anche di operare su più dischi alla volta, opzione molto utile dato che di solito il tempo necessario per portare a termine il processo è molto lungo, quindi in questo modo è possibile impostare la deframmentazione per tutti i dischi, e lasciare il sistema a lavoro durante la notte.

Auslogics Disk Defrag può deframmentare i dischi di Windows Vista/ XP/ 2008/ 2000/ 2003 e anche quelli sul quale avete installato il nuovo Windows 7.

Rispondi