Commands in Demand: oltre 70 funzioni e tweak per ottimizzare, velocizzare e personalizzare Windows.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

tweaking per windows Commands in Demand è un programma che racchiude al suo interno i collegamenti per eseguire circa 70 differenti comandi per il sistema oltre ad alcuni tweaks.

Alcune delle cose più elementari che ti permette di fare è ad esempio lanciare un prompt dei comandi direttamente dal percorso in cui siamo, eseguire una operazione di pulizia del disco, o terminare un applicazione che non risponde.

Ma nell’interfaccia sono racchiusi anche un consistente numero di funzioni che ci permettono di modificare alcune caratteristiche di Windows, senza mettere mano al Registro di sistema, o eseguire piccole operazioni che richiederebbero un programma apposito.

commands in demand

Il programma permette inoltre:

  • Visualizzare gli appunti di Windows
  • Modificare il livello di trasparenza della barra delle applicazioni o delle icone
  • Estrarre le icone dai file
  • Nascondere o mostrare le icone sul desktop
  • Rimuovere un drive USB
  • Spegnere il monitor
  • Mostrare le risorse di sistema (memoria, uso del file di paging, velocità della CPU)
  • Deframmentare il file di paging
  • Avviare le applicazioni di Windows compresa la calcolatrice, il Blocco note, registratore di suoni, e la finestra di dialogo Esegui
  • Convertire le immagini
  • Catturare screenshot
  • Visualizzare un elenco alfabetico di tutte le applicazioni installate
  • Creare scorciatoie per cartelle, file, programmi e URL

Queste sono solo alcune delle caratteristiche comprese in Command in Demand.

L’applicazione può essere eseguita su Windows Vista e XP. (via)

Rispondi