Come rimediare all’errore di Vista “Il processo host di Windows ha smesso di funzionare”.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Non so cosa l’abbia causato, ma facendo una ricerca su internet, e consultando diversi blog e forum, sono riuscito a risolvere il problema che in Windows Vista causava un messaggio d’errore che recitava “Il processo host per i servizi di Windows ha smesso di funzionare”.

Anche se ho trovato la soluzione, comunque non sono stato capace di capire la causa del problema, che quindi mi è ancora ignota, ma fatto sta’ che con la procedura che passo a illustrarvi potete risolvere il problema anche sul vostro Windows Vista, se malauguratamente un giorno si dovrebbe presentare.

Per risolvere l’errore, attenersi alla seguente procedura:

Aprite l’Utilità di Pianificazione. (Pannello di Controllo/Strumenti di Amministrazione)

Il processo host per i servizi di Windows ha smesso di funzionare

Espandete le cartelle Utilità di pianificazione -> Microsoft -> Windows -> RAC.

Fate clic sul menu Visualizza, quindi attivate Visualizza attività nascoste (in modo da far apparire un segno di spunta accanto alla voce).

Fate clic sulla voce RACAgent che vedete nel pannello di destra, e selezionate Disattiva in modo che lo stato appaia come disabilitato.

Ecco fatto, potete chiudere tutte le finestre aperte, e state pur certi che il problema non si presenterà più. Se qualcuno di voi ne sapesse di più su questo errore, sarebbe gradito un commento.

Argomenti Correlati:

31 Comments

  1. Carlo S. scrive:

    Ciao Giuseppe,
    un salto veloce per augurarti un Buon Natale e Felici Feste.
    Ciao

  2. tuttovolume scrive:

    Ciao Carletto.
    Buon Natale anche a te.

  3. diacrimax scrive:

    ciao giuseppe,
    scusa la mia domanda:io provo a fare il passaggio che tu dici,ma mentre clicco2 volte su utilita’ di pianificazione,la pallina inizia a girare e non la smette piu’,naturalmente il problema non me lo risolve perche’ non va piu’ avanti.
    Sai qual’e’ la causa.
    ti ringrazio anticipatamente per l’attenzione.
    ciao max

    1. TuttoVolume scrive:

      Prova ad avviare l’utilità di pianificazione eseguendo direttamente il file taskschd.msc che trovi nella cartella Windows / System32

      1. diacrimax scrive:

        purtroppo non me lo fa aprire neanche da qui,stesso procedimento del precedente post.(la rotella gira gira gira)

        1. TuttoVolume scrive:

          vuol dire che hai un problema più profondo e che si è corrotto qualche file o chiave del registro e che quindi l’utilità di pianificazione non può essere più avviata. Puoi provare a risolverlo aprendo una console dei comandi con diritti di amministratore e digitando il comando sfc/scannow seguito da Invio

          1. diacrimax scrive:

            ti ringrazio infinitamente per il tuo aiuto,ma tieni conto che stai parlando con un principiante del computer,quindi se mi puoi semplificare al massimo le operazioni da fare,te ne sarei molto grato.
            Da dove apro una console dei comandi,dal pannelo di controllo?e dove devo digitare il comando sfc/scannow?
            grazie

  4. TuttoVolume scrive:

    Clicca sul pulsante Start, digita cmd nella casella di ricerca, e sull’unico risultato clicca con il tasto destro per poi scegliere Esegui come amministratore. Ora digita sfc/scannow e premi Invio.
    Si avvierà una procedura che analizzerà le cartelle principali di Windows ripristinando i file corrotti o cancellati.

    1. diacrimax scrive:

      purtroppo come ti ho detto ieri dal menu’ start non mi fa effettuare nessuna operazione,o per lo meno inserisco la prima lettera c,e tutto s’impalla.
      comunque questa mattina dopo che ieri notte ho spento il notebook,ho trovato il seguente mess.

      A problem has been detected and windows has been shut down to prevent damage to your computer.

      DRIVER_POWER_STATE_FAILURE

      If this is the first time you’ve seen this stop error screen,restart your computer.If this screen appears again,follow these steps:
      check to make sure any new hardware or software is problem installed.If this is a new installation ask you hardware or software manufacturer for any windows updates your might need.
      If problem continue,disable bios or remove aby newly installed hardware or software.Disable BIOS memory options such as caching or shadowing.
      If you need to use safe mode to remove or disable components,restart your computer,press F8 select advanced startup options,and then select safe mode

      Technical information

      *** stop:0x0000009F (0×00000003,0x859126B0,0x871D0030,0×85303430)

      collecting data for crash dump…
      initializing diskfor crash dump…
      beginning dump of physical memory.
      dumping physical memory to disk:100
      physical memory dump complete
      contact your sistem admin or technical support group for further assistance.

      Spero di poterti aver dato dei dettagli importanti per la risoluzione del mio problema.

      n.b. quando si presenta questo problema io stacco la batteria (perche’ altrimenti non riesco a riavviare il nb)e lo riaccendo e per qualche tempo il nb funziona correttamente poi fa’ i capricci.

      spero di non essere troppo pesante nelle domande,ma lo faccio per essere il piu’ esaustivo possibile
      grazie,ciao

      1. TuttoVolume scrive:

        Il problema è legato ad un driver che causa il blocco del sistema. Ricordi se hai aggiornato qualche driver, o installato un software che ha fatto presentare il problema? Se non ricordi quale può essere la periferica che ha generato il problema, la procedura è un pò più complicata, e anzi potrebbe essere impossibile se come dici non riesci nemmeno ad aprire il menu Start.

        In questo caso si dovrebbe andare in Gestione periferiche (Start e scrivi Gestione dispositivi) cliccare sul menu Visualizza per abilitare Mostra dispositivi nascosti, e disabilitare tutte le periferiche contrassegnate da un icona in giallo.
        A questo punto riavvii e se il problema non c’è più allora vuol dire che uno di quei dispositivi causa un conflitto.

        Se riesci ad aggiornare i driver, fallo per ogni periferica installata sul tuo PC.

        In alternativa puoi avviare il PC in modalità provvisoria (clicca ripetutamente il tasto F8 durante l’avvio del sistema) e disabilitare le periferiche nella stessa maniera che ti ho descritto sopra.

        Comunque, per spegnere il portatile quando si blocca basta che tieni premuto per 5 (o 10) secondi il tasto di avvio.

        Dalla Modalità provvisoria non puoi installare programmi o aggiornare i driver, quindi devi solo disabilitare le periferiche contrassegnate con l’icona in giallo, riavviare Windows normalmente, e aggiornare i driver per tutte le periferiche, iniziando da quelle che causano il problema.

        I driver aggiornati li trovi sul sito del produttore del portatile, o su quello della periferica stessa.

        Purtroppo se non riesci a risolvere, cerca almeno di salvarti i dati su un dispositivo esterno, perché sarai costretto a reinstallare il sistema usando l’utility o i DVD di ripristino di cui è dotato il tuo portatile.

        Il conflitto può essere causato anche da un programma, ad esempio sul mio portatile se installo Alchol 120 (un programma per la masterizzazione che crea un unità virtuale per montare i file ISO), sorge lo stesso problema. Anche alcuni programmi Antivirus installano particolari filtri che Windows vede come periferiche e che possono causare conflitto, quindi tieni presente anche questo nella ricerca del problema che affligge il tuo portatile. Se ti ricordi di aver installato uno di questi programmi, rimuovilo dal sistema, e se non ci riesci, fallo in modalità provvisoria (dove puoi rimuovere ma non installare).

        Purtroppo senza sapere la periferica che causa il malfunzionamento, il mio aiuto può essere solo generalizzato. Se scopri altri dettagli, io sono qui a tua completa disposizione.

        Ciao e buona domenica

        1. diacrimax scrive:

          allora giuse,ti aggiorno sui passaggi da me fatti.

          sono riuscito tramite modalita’ provvisoria ad eseguire la procedura da te consigliatami del cmd/sfc/scannow,il risultato e’stato il seguente:
          Fase di verifica dell’analisi del sistema.Risultato:protezione risorse di windows:impossibile ripristinare alcuni dei file danneggiati trovati.i dettagli sono disponibili nel file CBS.Log.windir\Log\CBS\CBS.Log. ad esempio c:windows\Log\CBS\CBS.log

          Il problema e’ che non so’ cosa devo fare adesso,provero’ le altre procedure che mi hai appena inviato.
          In modalita’ provvisoria riesco ad utilizzare il menu’ start,spero pian piano di poter risolvere il problema anche perche’ dischi di ripristino non mi sono stati dati al momento dell’acquisto.(comunque il modello del mio portatile e’ ACER ASPIRE 5920G se puo’ servire a qualcosa)

          ti ringrazio per il momento e auguro anche a te una buona domenica,ciao

          1. TuttoVolume scrive:

            I dischi di ripristino si creano utilizzando l’utility Acer eRecovery che trovi nel menu Start.
            In ogni modo puoi comunque ripristinare il sistema utilizzando la partizione di ripristino a cui accedi pigiando F10 sempre all’avvio, il che farà partire il sistema dalla partizione di ripristino (ti serve la password che dovresti trovare nel libretto del tuo computer).
            A questo punto avrai 3 opzioni, Ripristino del computer allo stato di fabbrica, Ripristino da backup e ripristino da CD/ DVD.

            sfc / scannow non è più utile nel tuo caso, visto che il problema è causato da un driver, e non da un file di sistema corrotto. Prova con i metodi che ti ho consigliato prima, e solo dopo aver appurato che non puoi risolvere comincerai a pensare al ripristino. Credo che dovresti riuscire a risolvere, basta solo trovare il driver che si è impallato.

  5. diacrimax scrive:

    allora,forse ci siamo,ho disinstallato alcuni programmi tra cui i programmi della mia nuova videocamera canon hd,poi ho anche disinstallato l’ultima versione di vlc di cui mi era arrivato l’aggiornamento da fare.

    Per il momento la scritta processo host ect.,non appare piu’,ho tuttavia provato ad effettuare da start il procedimento sfc/scannow,ma il risultato e’ stato uguale a prima;spero che questo non sia un problema.

    Pero’ adesso riesco ad utilizzare lo start dal desktop normalmente,cosa che prima non avveniva.

    Spero che il problema non si ripresenti,tu cosa dici puo’ essere risolto?

  6. diacrimax scrive:

    Purtroppo il sogno e’ durato poco…e’ riapparso il mio incubo,sto maledetto processo host.
    Provero’ ancora con i suggerimenti che mi hai dato.

    1. TuttoVolume scrive:

      A parte il software della videocamera, gli altri dubito che potevano causare problemi. Devi iniziare disabilitando le periferiche e aggiornando i driver, i programmi lasciali per ultimi.

  7. diacrimax scrive:

    sono entrato in “gestione dispositvi”/dispositivi nascosti e ho trovato in DRIVER NON PLUG AND PLAY,il SECURITY PROCESSOR LOADER DRIVER con un triangolino giallo,vi entro tramite le proprieta’ e mi dice:”il dispositivo specificato non e’ presente o non funziona correttamente oppure non sono stati installati tutti i driver (codice 24).
    Clicco poi su cerca soluzioni,ma mi da’ impossibile scaricare i driver e mi appare la famosa scritta di host.
    Le altre periferiche qui presenti sembrano tutte a posto.

    1. TuttoVolume scrive:

      Disabilita la periferica, e vedi se scompare il problema. Per caso hai installato TCP-Z per modificare il numero di porte Half-Open aperte?

  8. diacrimax scrive:

    CURIOSITA’:
    Come mai quando entro in gestione dispositivi in modo normale e non provvisoria trovo le periferiche che ti ho detto prima (dispositivi ir utente e security processor loader driver) senza l’icona gialla,mentre se vi entro in modalita’ provvisoria le trovo con l’icona gialla?

  9. diacrimax scrive:

    CONSIGLIO:
    col programma driver detective dici che posso risolvere il problema.Ho provato a farlo girare e mi ha dato dei risultati di driver mancanti.
    Al limite lo acquisto pur di risolvere il problema
    grazie

    1. TuttoVolume scrive:

      Non c’è bisogno di comprare Driver Detective, visto che puoi usare Device Driver, un programma simile ma completamente gratuito. http://www.devicedoctor.com/device-doctor-builds.php

  10. diacrimax scrive:

    ciao giuseppe,
    ti ringrazio innanzitutto infinitamente per il tempo e i consigli dati,pero’ credo proprio che mi appoggero’ ad un centro assistenza acer o a qualcuno che mi possa resettare il pc,visto che io non essendo in grado rischierei di complicare ancor di piu’ la situazione.
    comunque vorrei dirti che ci vorrebbero piu’ persone come te che ci aiutano con le loro conoscenze e le loro capacita’.
    Ancora grazie e se passi dalle mie parti una birretta fresca e’ sempre pronta!!!
    Ciao massimiliano

    1. TuttoVolume scrive:

      Non credo sia necessario il centro assistenza, la procedura è veramente semplice e ti verrà richiesto solo di indicare il nome dell’utente da creare in Windows, e poche altre semplici informazioni.

      Comunque se non ti va di rischiare, va da qualcuno che conosci, e che non ti chieda più di venti euro per farlo. Lo dico perché proprio l’altro ieri una mia amica ha portato il computer in assistenza perché si era beccata un virus, e questi malfattori le hanno cambiato l’hard disk chiedendogli 120 euro. A parte il danno, ora nel nuovo hard disk è stata installata una copia pirata di Windows, quando prima il sistema era originale e completo della partizione di ripristino, senza contare il tempo che ci vorrà per installare di nuovo programmi e caricare i dati.
      Il virus era un Beagle, e al massimo ci volevano 10 minuti per rimuoverlo usando un tool apposito, e invece le è costato 120 euro, una settimana senza PC e tutti gli altri problemi che ti ho elencato prima. Cose da denunciarli, ma veramente.

      Ti ringrazio per l’invito, e se mai ti servirà un aiuto, io sono sempre disponibile.

      Ciao
      Peppe

  11. diacrimax scrive:

    In questi giorni saro’ abbastanza impegnato col lavoro,se poi avro’ ancora bisogno di te,non preoccuparti ti disturbero’ di nuovo….ahahahah.
    Magari faro’ qualche altro tentativo prima di rivolgermi a qualcuno che potrebbe tirarmi un pacco,visto che malfattori e furbetti non mancano in giro.
    Comunque ti ribadisco la mia gratitudine per la tua gentilezza e disponibilita’……a presto ciao

  12. diacrimax scrive:

    Ciao Peppe,
    alla fine ho optato per la soluzione piu’ drastica.
    Hard disk nuovo da 500gb e windows 7!!!!!Come dire,se con le medicne non risolvi il mal di denti….levalo!!!!!ahahahahah
    Spero di non pentirmi della scelta.
    Ciao e a presto

    1. TuttoVolume scrive:

      Hai fatto un ottima scelta, Windows 7 ti soddisferà di sicuro.

  13. cesco scrive:

    il tuo procedimento non elimina il problema dal mio punto di vista, forse lo aggira semplicemente..Ho anke io questo errore o meglio virus dei servizi host di windows e ho provato con il tuo metodo ma di tanto in tanto riappare quella malefica finestra!

    1. Gabriele scrive:

      Mi spiegate come eliminarlo per sempre??? ç_ç Io ho proprio eliminato il RACAgent, ma torna quella finestra odiosa! Aiutatemii

  14. Cinzia scrive:

    Ciao
    Io il problema host non riesco a risolverlo. Se clicco su unità di pianificazione mi dice : l’immagine dell’attività è danneggiata o è stata manomessa.f6fe53b8. Ho provato dal menù start con cmd in ricerca sfd/ scannov più invio ma mi appare una finestra che dice che dice tutto quello che si può fare ma che non è eseguibile e non succede più nulla non va avanti.
    Cosa posso fare di più?

  15. lucia scrive:

    ciao, voglio ringraziarti. Ho seguito passo per passo il tuo consiglio e sembra che anch’io abbia risolto il problema, anche se, come te, non capisco cosa l’abbia causato. Ti ringrazio ancora, buona giornata :)

  16. Carlo scrive:

    Grazie grazie grazie!! speriamo che duri :)

  17. Giuseppe scrive:

    L ho appena fatto su windows 8 , l’unica differenza è che nella cartella RAC il file si chiama RacTask e non RacAgent

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>