Inibiamo l’accesso a determinate funzione e applicazioni presenti sui nostri dispositivi Android e iOS.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Blocco_AppAl pari dei personal computer, i moderni smartphone conservano una marea di informazioni che dev’essere tutelata e messa al sicuro da occhi indiscreti.

Galleria, SMS, email, registro delle chiamate, contatti e ogni genere di applicazione può diventare facile preda di chiunque abbia accesso al nostro smartphone, comprese fidanzate/i o mogli/mariti gelose/i.

L’esigenza di proteggere la propria privacy non è l’unico scopo di questo articolo, poiché gli strumenti trattati si adattano anche alle necessità dei genitori che cercano un modo per tutelare i propri figli, mettendo un freno a quello che sono le capacità dei moderni smartphone.

Inibire l’accesso a funzioni e applicazioni sui dispositivi Android e iOS 5 (iPhone e iPad):

Tra le miriadi di applicazioni per dispositivi Android ve ne sono tantissime in grado di impedire l’utilizzo non autorizzato delle App installate o la manomissione delle impostazioni, e APP Blocco è una delle migliori (gratuite) in circolazione.

Vediamo come si configura:

Innanzitutto è necessario installare l’applicazione, per cui stabiliamo una connessione e avviamo Play Store per poi cercare e installare APP Blocco.

device-2012-08-07-001659

Ultimata l’installazione tappiamo su Apri, digitiamo la password di sblocco confermando con OK e ripetiamo.

La schermata seguente ci chiede di inserire una domanda di sicurezza, la relativa risposta e il suggerimento nel caso dovessimo dimenticare la risposta. Riempiamo i campi tenendo presente che risposte a domande del tipo; il nome di mia madre o quello della mia prima maestra, sono facilmente individuabili da chi ci consce, per cui usiamo domande e risposte che solo noi conosciamo.

App_Blocco_domanda_di_sicurezza

Dopo aver tappato su Salvare apparirà l’elenco delle applicazioni installate, mentre passando alla sezione Avanzato troveremo le funzioni e impostazioni del telefono.

Impostazioni_APP_Blocco_Android

Per attivare il blocco della relativa applicazione/funzione è sufficiente spostare il selettore verso destra.

Prima di uscire, tappando su Impostazione e spostandoci su Sequenza di sblocco, possiamo optare per l’utilizzo della sequenza di sblocco in alternativa alla digitazione della password. Inseriamo la sequenza e confermiamo quindi spuntiamo Imposta sequenza come visibile.

Sblocco_APP_Blocco_Android

Usciamo dall’applicazione per verificare il funzionamento di APP Blocco, dopodiché, se vogliamo disabilitarlo, avviamo nuovamente APP Blocco (digitiamo la password o la sequenza di sblocco), tappiamo sul pulsante Strumenti in alto a destra, scegliamo Impostazioni e rimuoviamo la spunta da Blocco di protezione.

Disabilita_App_blocco_Android

Ora che abbiamo attivato la protezione sui nostri dispositivi Android, vediamo come i cugini che preferiscono quelli iOS possono raggiungere lo stesso risultato:

Vi dico subito che per i dispositivi Apple privi di Jailbreak non esistono App capaci delle medesime funzioni offerte da APP Blocco, tuttavia, l’aggiornamento al firmware iOS 5 ha introdotto la funzione Restrizioni che permette di ottenere lo stesso risultato, anche se il blocco è limitato a poche funzioni del dispositivo. Perlopiù si tratta di uno strumento utile ai genitori che vogliono inibire l’accesso mediante iPhone e iPad a determinati contenuti.

iOS 5 senza Jailbreak:

La funzione Restrizioni è presente nelle Impostazioni alla voce Generali. In seguito all’abilitazione ci sarà chiesto l’inserimento della password di sblocco, fatto ciò, le varie limitazioni possono essere attivate spostando il selettore sulla sinistra.

iOS_5_Restrizioni

Possiamo limitare l’utilizzo di alcune applicazioni insieme a iTunes, l’installazione di nuove App e, infine, restringere l’accesso a determinati contenuti come app, giochi, filmati, ecc…

iOS_5_Impostazioni_Restrizioni

iOS con Jailbreak (Cydia):

Se invece il vostro iPhone/iPad è stato sbloccato, Cydia offre diverse applicazioni adatte allo scopo, come; LockDown, iProtect, Disable Launch o Locktopus, quest’ultima molto semplice da configurare perché consente d’intervenire direttamente sulle icone delle applicazioni e funzioni presenti nella Home.

Blocco_Applicazioni_iPhone

Come abbiamo visto gli strumenti per proteggere la nostra privacy, o educare i minori a un uso responsabile dei dispositivi mobile, non mancano, anche se, nel caso servissero per impedire alla nostra compagna/o di sbirciare tra le nostre cose, potrebbero sortire gli effetti contrari e, anzi, potrebbero provocare apocalittiche scenate di gelosie. Siete avvisati!!!

One Comment

  1. […] versione per dispositivi Android e iOS, Ruzzle è un giochino essenzialmente semplice, che consiste nel formare quante più parole […]

Rispondi